n. quattro

«Lascia il tuo cuore
scoppiare finalmente,
cedi, gemma, cedi.
Lo spirito
della fioritura
s’è abbattuto su di te.
Puoi rimanere
ancora bocciolo?».

“Lascia il tuo cuore”, Rabindranath Tagore.